...Oggi riposo?

Oggi la Carovana Rosa si ferma per la giornata di riposo. Questa settimana è stata molto intensa, due tappe con oltre 200 km e ieri arrivo in salita sul Blockhaus dove Nairo Quintana ha fatto l'accoppiata "tappa e maglia". La corsa Rosa ripartirà domani con una cronometro Foligno-Montefalco di 39,8 km.

La giornata di riposo per gli addetti ai lavori rimane sempre una giornata lavorativa, magari meno intensa, ma già con la testa si pensa alla gara di domani!

 D4S4063 Album FigurineWEB

Visto che oggi non si corre, iniziamo l'operazione Figurine del #giro100.

Per quanto riguarda invece la tappa di ieri, Montenero di Bisaccia-Blockhaus, Nairo Quintana (Movistar Team) ha scoperto le sua carte vincendo la tappa tanto attesa con l'arrivo in salita e conquistando anche il primato della classifica generale.

Nairo Quintana si riveste di Rosa tre anni dopo la vittoria al Giro d’Italia 2014. Il colombiano ha conquistato il simbolo del primato dopo aver vinto la nona tappa sul traguardo del Blockhaus. Con uno scatto decisivo ai cinque chilometri dal traguardo, Quintana ha staccato tutti i suoi rivali e si è involato in solitaria verso la vittoria, con 24 secondi di vantaggio su Thibaut Pinot (FDJ) e Tom Dumoulin (Team Sunweb). In Classifica Generale l'olandese ha un ritardo di 30 secondi dalla Maglia Rosa, in attesa della cronometro individuale di martedì. Vincenzo Nibali, quinto al traguardo, ha adesso un ritardo di 1'10" in CG. Una caduta a 14 chilometri dall'arrivo ha tagliato fuori dai giochi per la vittoria di tappa tra gli altri Geraint Thomas, Mikel Landa (Team Sky) e Adam Yates (Orica - Scott).

Ecco alcune immagini che ci raccontano la tappa numero 9:

6Stili 2928

A Montenero di Bisaccia tutti si vestono di Rosa per salutare il Giro.

6Stili 2930

 

6Stili 2960

 

6Stili 2969

 

6Stili 2973

C'era chi prima della partenza già sentiva male alle gambe come il simpaticissimo Fernando Gaviria (Quick-Step Floors).

6Stili 2983

La maglia Rosa Jungels Bob.

6Stili 3639

 

6Stili 3692

 

6Stili 3668

Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) e compagni prima del foglio firma.

6Stili 3698

L'interno dell'ammiraglia del team Bahrain-Merida, un promemoria per il meccanico delle bici poste sopra il tetto.

6Stili 3643

Ospite alla partenza anche Antonio di Pietro originario di Montenero di Bisaccia.

6Stili 3003

 

6Stili 3025

 

6Stili 3742

 

6Stili 3742

Partita la gara siamo andati subito all'arrivo. Una volta arrivati al Blockhaus abbiamo deciso di scendere ai meno tre Km per trovare un punto diverso da poter fotografare, sacrificando così l'arrivo e il podio.

6Stili 3789

Alcuni tifosi che cercano di seguire in diretta la gara attraverso i vari canali social.

6Stili 3093

Ecco Nairo Quintana impegnato nella cavalcata solitaria.

6Stili 3099

 

6Stili 3109

6Stili 3118

Al tornante si gira per capire il distacco dagli avversari.

6Stili 3810

Dumoulin Tom (Team Sunweb) e Mollema Bauke (Trek-Segafredo).

6Stili 3823

Vincenzo Nibali in azione.

6Stili 3122

 

6Stili 3150

 

6Stili 3860

 

6Stili 3206

 

6Stili 3236

 

6Stili 3886

 

6Stili 3953

 

6Stili 3990

 

6Stili 3997

 

6Stili 3245

 

6Stili 3276

 

6Stili 3271

 Fonzi Giuseppe (Wilier Triestina - Sella Italia) da buon pescarese non rinucia dopo l'arrivo agli arrosticini.

 

Ora anche noi iniziamo a pensare alla tappa di domani, la cronometro Foligno-Montefalco di 39,8 km sarà uno step fondamentale per chi è alla caccia del Trofeo Senza Fine.

...E il Giro continua! #vadoafotografareilgiro